Storie

Carenza energetica: informazioni per le aziende del settore elettrico

Quando si parla di possibili carenze energetiche, non interessano solo le misure di facile attuazione per ottimizzare il consumo, ma anche le  potenziali conseguenze in materia di diritto del lavoro di una carenza effettiva. Qui si trovano le risposte più importanti alle attuali domande.  

Misure volontarie

Costruzionesvizzera, insieme alle associazioni che ne fanno parte, ha stilato un elenco di possibili misure volontarie che il settore dell'edilizia potrebbe adottare o implementare prima che si verifichi una situazione di carenza.

L’unione svizzera delle arti e mestieri mette a disposizione liste di controllo per le aziende (tedesco, francese). Contengono misure generali per gli ambiti gestionali e tecnici e sono da intendere come modelli. Sono destinate a supportare le aziende nell’attuazione di misure di risparmio energetico.

Il sito web della campagna „zero-spreco.ch” fornisce, oltre a informazioni generali, consigli di risparmio per le aziende.

Conseguenze in materia di diritto del lavoro

Il Centre Patronal Bern illustra la carenza energetica in materia di diritto del lavoro. Le domande e le risposte più importanti si trovano, in tedesco e francese, sul questo sito web (solo in tedesco).

La SECO ha redatto una scheda informativa sulla compensazione del lavoro ridotto nel contesto dell’attuale situazione del mercato dell’energia. Queste e altre informazioni sono disponibili su  lavoro.swiss.

In un'altra scheda informativa della SECO troverete informazioni sulla protezione della salute sul posto di lavoro nel contesto di misure di risparmio energetico. È disponibile su questo sito web.